Il mio tour in Canada, il paese della foglia d’acero

Il mio tour in Canada, il paese della foglia d’acero

Secondo timbro sul passaporto e via, sono in Canada, il paese della foglia d’acero!

Tra paesaggi alberati e laghi remoti e sconosciuti, ho costruito il mio piccolo tour per visitare le principali località di questo immenso paese.

E benvenuti in Canada, il paese della foglia d’acero!

Accompagnato da un clima leggermente più fresco del nostro, sono partito da Montreal, città natale del grande Jilles Villeneuve – ex pilota di Formula Uno –  raffigurato in alcuni dei molti murales della città.

Canada, il paese della foglia d'acero

Dopo un assaggio di sciroppo d’acero – ovviamente non  quello a cui siamo abituati in terra nostra – una visita al quartiere cinese passando per i vari monumenti, tra cui Notre Dame de Montreal, e un po ‘di aria fresca lungo il fiume San Lorenzo, ho deciso di proseguire nel mio percorso.

Quasi dimenticavo! Durante il mio tragitto, mi sono fermato presso un lago sconosciuto persino alle cartine geografiche: il tuffo era d’obbligo, anche se il fondale  era scurissimo e leggermente poco rassicurante…ma via, siamo coraggiosi!

IMG_20180809_115648_57120180728230519_IMG_0283

Canda, il paese della foglia d’acero: Ottawa

Arrivato ad Ottawa , dopo aver  una colazione fugace, ho atteso  più di mezz’ora l’apertura dei ponti  per il passaggio barche ed ho approfittato per godermi la vista delle città immerse in cuori verdi di foreste!

E poi…e poi ho incontrato ‘Maman!

Cos’è “Maman”? Un’incredibile scultura intimidatoria raffigurante un ragno gigante, opera della scultrice franco-americana Louise Bourgeois; si dice rappresenti la forza sovrumana di una madre e…sì, lo credo.

Ma se devo dirla tutta, sapete cosa mi ha davvero colpito di Ottawa? L’incredibile cordialità degli abitanti, una cordialità e una serenità d’animo alle quali putroppo i ritmi di vita frenetica ci stanno ormai disabituando.

And then…Toronto

Direi che Toronto sia la più Europea tra le tre città, la metropoli per eccellenza, e qui è pressochè impossibile non immortalarsi con la tipica scritta stile AMSTERDAM. Macchine ovunque e pub colmi di gente: ci avviciniamo agli Stati Uniti e percepiamo già la loro cultura. Basta alzare lo sguardo e notare la grandezza della CN TOWER che con i suoi 553 metri complessivi domina la città.
Anche qui per mangiare ho approfittato dei numerosi negozi di street-food e delle consuete barrette-proteiche per sentirmi meno in colpa e fare un pasto veloce.

 Adpfashion style - Toronto - Canada, il paese della foglia d'acero

Welcome to Toronto

 

Niagara Falls…adrenalina pura

Niagara Falls, sì, forse la parte più adrenalinica ed eccitante del mio viaggio, un’esplosione di acqua, risate e sensazioni uniche. Il tour per le cascate è fantastico e consiglio ad ognuno di voi di farlo almeno una volta nella vita. DIVERTIMENTO  E MERAVIGLIA ALLO STATO PURO !!
Detto questo, torno alla dogana, una chiacchierata con la guardia e di nuovo negli Stati Uniti.

Canada, il paese della foglia d’acero: outfit

Outfit molto leggeri! Ho alternato uno stile casual con il mio immancabile Principe di Galles, scegliendo il colore che si adattava ai paesaggi attraversati; non ho desistito all’uso di bermuda e t-shirt accompagnando il tutto con le immancabili sneakers.
Beh, era anche estate!

La prossima tappa ???

Se avrete pazienza ed un pò di curiosità , aspettate e vedrete!!!

 

 

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *